.
Annunci online

guarins [ diario del comunicatore/politico. ancora se ne sente la mancanza. ]
 



un eroe civile, politico, estetico.








5 ottobre 2007


ops

questo blog si sposta temporaneamente qua.

dove travate anche il download della ricerca sulle primarie.





permalink | inviato da guarins il 5/10/2007 alle 14:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


24 luglio 2007


cose che voi uomini

non potete immaginare.

un gabbiano che ruba le patatine...




permalink | inviato da guarins il 24/7/2007 alle 0:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


10 luglio 2007


uolt il bulgaro

insomma esattamente quello che non avrei voluto. un segretario (candidato si fa per dire) che non prende posizione, che si limita alla generosa testimonianza ideale - sarò con voi con lo spirito, uno spirito che come l'amore non conosce confini, può avvolgere, proteggere, accompagnare, condividere con tutti, nessuno escluso.

un segretario, presente, futuro e passato, che non si espone, che primo non perdere, che vorrei ma non posso.

condivido ma non firmo. e guai a chiedersi, "perchè?", o "che significa?", a pensarlo "ipocrita". ma in fondo non ci interessa perchè, non ci interessa che significa, non ci interessa l'ipocrisia in quanto tale. ci domandiamo, allora, qualcosa di più semplice: ma la politica dov'è? dove le posizioni, le scelte, le decisioni che orientano e differenziano? e, soprattutto, un segretario che non parla perchè fedele alla (il)logica coalizionale, a che serve?

i sondaggi, quelli che davano vincente segolene royal, dicono che serve a prendere 9 punti, almeno. mettere qualche contenuto nel pd, è altra cosa. magari dopo il 14 ottobre tutto cambierà.
senza avversari (povero letta, rimasto solo, dovrebbe chiedere il sostegno allo zio...) che elezione! ma quanto prenderà? io spero tanto, tantissimo, una cifra enorme, una cifra più grande della paura, una cifra imbarazzante.

la vittoria bulgara di uolter, colui che non fu mai comunista.
wow!




permalink | inviato da guarins il 10/7/2007 alle 16:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


8 luglio 2007


domenica

rileggevo post. è passato un anno, domani, da quando siamo campioni. un anno fa, o poco meno, la festa era già finita. un passaggio catartico al circo massimo e via, residui echi di cori e popopo. ci chiedevamo quanto sarebbe durata, se davvero il 2006 avrebbe spento l'82, se sarebbe nata la generazione 2006. ma invece ancora sfugge. ruminiamo, consumiamo, dimentichiamo continuamente e in fretta. come i capitoni, dice de luca dei napoletani. e forse è una generazione un po' capitona, e un po' napoletana, un po' paracula.

noi intanto, a blog fermo, siamo ancora qua. a farci domande, a saltare le risposte, a immaginare se.

una bella metafora qualche sera fa a ottoemezzo estate, dello scrittore bianchini, diceva che la cocaina è una benzina che metti continuamente ma che ti fa sempre stare in riserva.
ma sarà davvero la cocaina, o ormai la riserva è uno stile di vita?
insomma un anno fa, prima di vincere i mondiali, si sperava in un governo coraggioso, in battaglie culturali forti. eravamo coglioni, lo sappiamo, e tant'è, lo siamo ancora, cocciuti e ripetitivi.

insomma guardando indietro copierei interi post, adattissimi all'oggi. il clima è lo stesso. e non importa se è sano o malato. l'immobilisme est la cause de nostre mobilitation, ricorda il desktop del vaio cui non posso accedere perchè mi si è rotto il tasto 'p'. segni del destino. peccato che, in fondo in fondo, non ci credo.




permalink | inviato da guarins il 8/7/2007 alle 19:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


22 febbraio 2007


crisi

non ricordo bene, ma qualcuno, tempo fa, non aveva detto serietà al governo?




permalink | inviato da il 22/2/2007 alle 19:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


13 febbraio 2007



io ho un affetto profondo per la cgil, per motivi che molti sanno. certo critico, rompo i coglioni, pungolo. ho imparato da chi l'ha sempre fatto, senza mai mettere in dubbio che quel sindacato fosse casa sua. e, di fatto, lo sento anche un po' casa mia.
certo, però, certi commenti fanno davvero tristezza. "non ci provi nessuno a mettere in mezzo la cgil" dice una segretaria confederale commentando gli arresti delle br.
nessuno metta in mezzo la cgil? ma con chi ce l'ha, con i neo-brigatisti delegati di fabbrica?
il mondo va, a volte come non vorremmo. certo la cgil non ha niente da spartire, nemmeno culturalmente, con i brigatisti.
ma ha molto da rimproverarsi nel voler tenere bloccata a forza una società che corre e cambia.
magari, piuttosto che chiudersi ancora a riccio, autoconservativi e autogarantiti, potevano, tutti, compresa la segretaria di cui sopra, pensare a come far sì che quel sindacato sia scelto e sentito di nuovo come casa da giovani che vogliono vivere nella competizione equa e flessibile la propria esperienza di lavoro e non da assassini pseudo-rivoluzionari.




permalink | inviato da il 13/2/2007 alle 11:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


1 febbraio 2007



ops!
...
che succede?




permalink | inviato da il 1/2/2007 alle 21:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


31 gennaio 2007


continuando sul romanticismo, oh povero silvio!..


http://hhhgg




permalink | inviato da il 31/1/2007 alle 22:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


31 gennaio 2007



scusatemi, ma non riesco a resistere.
di veronica a vevo scritto qua. ma di silvio?
no io ormai ho una stima crescente e folle per quell'uomo, la sua risposta è veramente un pezzo di genialità italica, retorica, buonista, nazionalpopolare...

"Siamo insieme da una vita. Tre figli adorabili che hai preparato per l'esistenza con la cura e il rigore amoroso di quella splendida persona che sei, e che sei sempre stata per me, dal giorno in cui ci siamo conosciuti e innamorati. Abbiamo fatto insieme più cose belle di quante entrambi siamo disposti a riconoscerne in un periodo di turbolenza e di affanno.
Ma finirà e finirà nella dolcezza come tutte le storie vere.
Ma la tua dignità la custodisco come un bene prezioso nel mio cuore anche quando dalla mia bocca esce la battuta spensierata, il riferimento galante, la bagattella di un momento."


dite la verità, non avreste voluto scriverlo voi?




permalink | inviato da il 31/1/2007 alle 19:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


29 gennaio 2007



(rieccomi, temporaneamente.)

per segnalare la ricerca sui blog che swg e università di trieste hanno ideato e stanno conducendo.

qui il blog del progetto.
qua direttamente il questionario.

bloggers di tutto il mondo unitevi!!! 

(fine della pausa)




permalink | inviato da il 29/1/2007 alle 18:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     luglio