.
Annunci online

guarins [ diario del comunicatore/politico. ancora se ne sente la mancanza. ]
 



un eroe civile, politico, estetico.








13 settembre 2005


nostalgia

mi divertivo............
e se non sarà più mi mancherà.




permalink | inviato da il 13/9/2005 alle 19:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


12 luglio 2005


manco a scuola!

uno studente mi scrive che a causa di un "guasto al suo desktop" non ha potuto iscriversi all'esame. accetto la sua tarda iscrizione?




permalink | inviato da il 12/7/2005 alle 20:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa


24 maggio 2005



dedicato a lei.

vedere gruppi di ragazzi che, dicono giocando, si appassionano, discutono, si scontrano, si dicono (e sono) di destra - di sinistra - lista civica, dibattono, inventano, copiano, criticano, sognano, costruiscono, spendono, preparano, comunicano, coinvolgono...
(come tutti noi. che la politica ci piace.)
... è bello.




permalink | inviato da il 24/5/2005 alle 23:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


15 febbraio 2005



ieri sera, dopo una pessima (di umore) giornata in ufficio, qualche esame e una alienante ora di verbalizzazione (grazie agli indispensabili aiutanti-amici) una piacevole discussione, libera ma alla ricerca di paletti, con i ragazzi del laboratorio. ho concluso bene la giornata




permalink | inviato da il 15/2/2005 alle 11:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


25 gennaio 2005


B10, ore 18.30-20.30 (e un po' di più)

all'inizio tutti decisi e sicuri delle proprie definizioni ... via via messe in crisi, ripensate, discusse. ognuno che provava a ritrovare un filo, riuscendo spesso a riannodarne pezzi.

in fondo dall'io verso il noi è quello che abbiamo discusso e anche fatto. dall'attesa dell'identificazione alla costruzione di un'identità, non più totalizzante ed ideologica ma spezzettata e forse più affascinante. da condividere poco a poco.

un bel gruppo di persone. la soddisfazione di nessuno che va via. la soddisfazione di molti che, alla fine, restano un attimo ancora seduti, incerti se è più forte la fame o la voglia di continuare a discutere. almeno io l'ho vista così. e sono contento.

parole stimolanti, sguardi, come dice lui, quasi spaventati ma attivi. ecco perchè mi piace quando faccio il prof.

verrà fuori un bel lavoro.




permalink | inviato da il 25/1/2005 alle 9:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa


17 dicembre 2004


mi sembrava giusto

vista la piega che questo blog ha preso ultimamente, sarebbe carino che io lo dicessi.

in bocca al lupo!




permalink | inviato da il 17/12/2004 alle 23:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (38) | Versione per la stampa


26 novembre 2004


un po' mi dispiace

che oggi è l'ultima lezione. mi salveranno dalla cupezza lavorativa, come scusa per abbandonare la postazione di comando, i gruppi-laboratori di monitoraggio.

ah!




permalink | inviato da il 26/11/2004 alle 14:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa


16 novembre 2004


ieri a lezione

dopo un megabignami della semiotica in mezz'ora e qualche esempio sulla differenza tra oggettivante e oggettivo, il racconto dell'analisi della guerra di g..

ben organizzata, ben presentata, coinvolgente, interessante. tutti attenti fino alle 20.

bravo (lui).

soddisfatto e contento (io).

 




permalink | inviato da il 16/11/2004 alle 12:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (43) | Versione per la stampa


9 novembre 2004


quando lo faccio, come oggi

sono contento. perchè un gruppo di studenti-amici dello scorso anno viene a lezione e racconta a quellidi quest'anno il lavoro fatto. e sono tutti bravi, magari un po' emozionati, un po' agitati, ma infondo sicuri, preparati, simpatici. e gli altri, nonostante il freddo lunedì e quasi le otto di sera, restano in buona parte lì, ascoltano, applaudono, incoraggiano, si appassionano, domandano, resterebbero se il buon alessandro non venisse a mandarci via. l'università deve chiudere. noi, alcuni di noi, resteremmo. in casi come oggi, quando faccio il prof sono contento




permalink | inviato da il 9/11/2004 alle 0:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


29 ottobre 2004


tipo oggi

che dovrei essere di ritorno dalla sani verso casa e invece sono in una casa dove in bagno c'è una copia di frammenti di un discorso amoroso di barthes.

quello che si diceva imperialismo semiotico. e che qui si respira ancora, anche se l'école è cosa lontana, i miei incontri con landowski pure (non ho neanche provato a scrivergli, che stronzo!), le distrazioni tante, il mio francese tutto sommato resistente. 




permalink | inviato da il 29/10/2004 alle 20:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
sfoglia     luglio